Wang Bi
Pittrice
Artisti . Corriere dell arte
I was born in Harbin, an ice city in Northern China. I graduated from Lu Xun Academy of Fine Arts in 1986. From 1986 to 2017, I was an associate professor of arts at the School of Humanities, Harbin Institute of Technology, and currently I live in Italy. Italy is a country full of passion and romance. The people here are welcoming, tolerant, and humorous. Italy under the sun is old and full of life, giving me rich artistic inspiration. The integration and reference of the two cultures in China and Italy formed my current painting style. I do not like the symbolization of my works. The subject matter of my creation is very casual. Sometimes I will create some works about my hometown; because there are memories of my childhood and youth and my thoughts for my loved ones! Of course, I also painted interesting people and stories in Italy under the sun. I don't think this is contradictory. My landscape works incorporate my concern for nature. Each piece is a picture of harmony between man and nature! Because human beings are inherently part of nature, we should pay attention to the natural grass and trees, and then nature will give back to a better future for mankind! In short, my work comes from my true feelings about life. I think this kind of work is touching! (Wang Bi) [Sono nata ad Harbin, "Città di Ghiaccio" nel nord della Cina, mi sono diplomata all'Accademia di Belle Arti Lu Xun nel 1986. Dal 1986 al 2017 sono stata professore associato di arti presso la School of Humanities, Harbin Institute of Technology, e attualmente vivo in Italia. L'Italia è un Paese pieno di passione e romanticismo, le persone qui sono accoglienti, tolleranti e divertenti. L'Italia è solare, antica e piena di vita e mi regala una ricca ispirazione artistica. L'integrazione e lo scambio fra le due culture, cinese e italiana, hanno formato il mio attuale stile pittorico. Non mi piace la simbolizzazione nei mie lavori, l'argomento della mia creazione è molto casuale; a volte realizzo quadri che hanno a soggetto la mia città natale, perché là c'è il ricordo della mia infanzia e gioventù e i pensieri per i miei cari! Ovviamente, ritraggo anche persone e storie interessanti sotto il sole d'Italia. Non credo che ciò sia contraddittorio. I miei dipinti di paesaggio incorporano la mia preoccupazione per la natura e ogni pezzo è un’immagine di armonia tra Uomo e Natura: poiché gli esseri umani sono intrinsecamente parte della natura, appunto, dovremmo prestare attenzione all'erba e agli alberi e quindi la Natura stessa restituirà all'Umanità un futuro migliore! In breve, la mia ispirazione deriva dai miei genuini sentimenti per la vita; ritengo che questo tipo di lavoro sia davvero toccante! (Wang Bi)] "Le opere di Wang Bi mostrano un senso di pulizia esecutiva e raffinatezza stilistica, tratto da una meditata esperienza personale e professionale, nonché intimamente ereditato dalla cultura d’origine. [...]. Anche se affronta in maniera decisa la figurazione umana, ella è proiettata verso il paesaggio quale meta ideale attraverso cui esprimere la propria visione del mondo. L’Artista, infatti, è affascinata dalla Natura, concependo l’essere-umano come parte integrante di un sistema cosmico ancestrale, che troppo spesso rischiamo di contaminare: l’obiettivo consiste nel preservarne le risorse e creare un ponte concreto tra la Civiltà ed il Pianeta [...]. Le pennellate di Wang svelano e descrivono dunque con delicata nettezza la sua esistenza e le vicende della vita, che dall’Oriente l’hanno condotta fin da noi, nel Bel Paese." (Andrea Domenico Taricco, 'Corriere dell'Arte' n. 3 del 23 marzo 2018)

Opere
Corriere Artisti
Corriere Artisti
Corriere Artisti
Corriere Artisti
Corriere Artisti
Corriere Artisti
Corriere Artisti
Corriere Artisti
Corriere Artisti
Corriere Artisti
Corriere Artisti
Corriere Artisti
Corriere Artisti
Corriere Artisti
Corriere Artisti
Corriere Artisti
Corriere Artisti
Corriere Artisti
Corriere Artisti
Corriere Artisti
Corriere Artisti
Corriere Artisti
Corriere Artisti
Corriere Artisti
Corriere Artisti
Corriere Artisti
Corriere Artisti
Corriere Artisti
Corriere Artisti
Corriere Artisti
Corriere Artisti
Corriere Artisti
 
© 2014 Corriere dell'arte P.I. 06956300013 - Tutti i contenuti del sito sono coperti da copyright. - Privacy - Dati - Login