Pierino Campagnolo
Scultore
Artisti . Corriere dell arte
I suggestivi lavori plastici di Pierino Campagnolo derivano da prelievi di reperti recuperati dai fondali marini e fluviali e dalle montagne: questi vengono rivisitati dal maestro, mantenendo traccia dell’uomo primitivo, come nel caso della tassellazione su uno scoglio subacqueo del litorale di Porteghello, a Cervo (Im), in Riviera Ligure, di una targa in acciaio inox (a imperitura memoria), con sopra incisa la lirica "I corallini" (progetto realizzato il 24 ottobre 2017, con la collaborazione della ditta AITT, della Guardia Costiera e delle Istituzioni). [...] Del Campagnolo pittore si può dire che è orientato a tecniche innovative, che spesso nascondono dei segreti da custodire. Molto seguito dalla stampa di settore, già dagli Anni Ottanta, egli si esprime, oltre che nella figurazione e nella scultura, anche nella narrativa e nella poesia, non dimenticando per ogni sua intrapresa di riservare un contributo ad iniziative umanitarie, quali quelle delle Missioni don Bosco in Africa. [...] E dovunque vada, sempre alla ricerca di tipicità locali, trae non solo ispirazione ma anche - là dove è lecito - materiali del posto, con i quali poi elabora le sue creazioni. In varie mostre è possibile ammirare la poliedricità di un autore che ama il mondo e prosegue il suo percorso con talento, rispetto per la natura e grande versatilità nei confronti dell’Arte a tutto tondo. Alcune sue opere sono visibili su Facebook (facebook.com/pierino.campagnolo) e su YouTube (filmati di immersioni). (Virginia Colacino, 'Corriere dell'Arte' n. 13 del 22 dicembre 2017)

Opere
Corriere Artisti
Corriere Artisti
Corriere Artisti
Corriere Artisti
Corriere Artisti
Corriere Artisti
Corriere Artisti
Corriere Artisti
Corriere Artisti
Corriere Artisti
Corriere Artisti
Corriere Artisti
Corriere Artisti
Corriere Artisti
 
© 2014 Corriere dell'arte P.I. 06956300013 - Tutti i contenuti del sito sono coperti da copyright. - Privacy - Dati - Login